loader

APP: A Funghi in Val Taro

Ogni anno in Valtaro si registrano parecchi casi di persone disperse, soprattutto nel periodo della raccolta funghi, ma anche durante escursioni estive o invernali. Molte di queste persone spesso si avventurano in luoghi che non conoscono e non hanno a disposizione alcun strumento cartografico che possa aiutarli ad orientarsi. Le stesse organizzazioni addette al soccorso si trovano spesso a cercare persone, magari di notte, delle quali sanno genericamente l’area, a volte coincidente con un territorio vastissimo. Chi si perde sul Penna può essere cercato in un territorio di oltre 10.000 ettari.

Il Consorzio Comunalie Parmensi e il Consorzio Fungo di Borgotaro, grazie al contributo delle Comunalie e dei Consorzi forestali dell’area, gestori delle riserve per la raccolta funghi, hanno ideato una app gratuita (A funghi in Valtaro) che potrebbe essere utilissima per chi frequenta i boschi della valle. Questa app è stata creata in collaborazione con le associazioni dedicate al soccorso (Vigili del Fuoco, Soccorso Alpino, Protezione Civile, CRI e Assistenza pubblica) e sviluppata da Geomedia, che da decenni opera nel settore della cartografia e dei sistemi tecnologici.

Le funzionalità messe a disposizione sono le seguenti:

 

  • App cartografica molto dettagliata con funzione di geolocalizzazione (individuazione della posizione sulla cartina)
  • Registrazione della propria traccia durante il percorso, con possibilità di condividerla ed esportarla
  • Importare tracce salvate
  • Memorizzazione del parcheggio auto
  • Possibilità di condividere la posizione coi propri amici, creando un gruppo temporaneo che permette di vedere in diretta la posizione di ciascuno sul cellulare
  • Invio della propria posizione, in modo assolutamente anonimo, ad un server gestito dalla Protezione Civile

Queste ultime due sono le vere funzioni innovative, che nessuna app possiede in forma gratuita o contemporaneamente. Attivando la funzione “Seguimi” viene generato un codice anonimo, che l'utente può inviare alle proprie persone di fiducia, e periodicamente invia la posizione del dispositivo a un server riservato alle associazioni di soccorso. Se un utente (fungaiolo, escursionista, cacciatore, ecc) dovesse risultare disperso, le persone di fiducia, con la richiesta di soccorso, potranno fornire il codice anonimo alle organizzazioni di soccorso permettendo di risalire così all'ultima posizione nota per iniziare le ricerche”.

Le associazioni di soccorso potranno vedere il disperso sia dal computer della centrale operativa, sia dagli smartphone dei militi impegnati sul campo. Questi ultimi, creando il gruppo temporaneo, potranno vedere anche i tracciati di ciascun soccorritore, potendo quindi verificare eventuali aree rimaste non coperte dalla ricerca.

La app “A funghi in Valtaro” è assolutamente gratuita per gli utenti, senza pubblicità e senza registrazioni, con importantissime funzionalità sulla sicurezza sia per i fruitori del bosco che per i soccorritori. Il Consorzio ha anche attivato la mail app@comunalie.com nella quale è possibile chiedere informazioni sull’utilizzo.



Download Presentazione APP e Funzionalità (APP)